Trasmittanza termica

COSA DEVO SAPERE SUI SERRAMENTI?

Volendo perseguire come obbiettivo il Risparmio Energetico dobbiamo imparare a percepire la nostra abitazione come un “unico insieme”.

Occorre quindi cominciare a comprendere che per ridurre il più possibile la quantità di calore disperso, gli elementi dell’involucro edilizio devono avere un basso valore di trasmittanza termica.

Più basso è il valore di trasmittanza termica dei vari elementi, più l’involucro (cioè la nostra casa) risulterà essere performante termicamente.

A livello termico, la finestra ricade fra gli elementi più critici dell’insieme essendo un punto di discontinuità nell’involucro edilizio. Da qui si capisce che le finestre non sono l’unico strumento d’isolamento termico, ma contribuiscono in maniera decisiva a raggiungere l’obbiettivo del risparmio energetico.

Nella scelta dei serramenti per la propria abitazione, che sia una nuova costruzione, una ristrutturazione o una semplice sostituzione d’infissi esistenti, la trasmittanza termica è uno dei valori fondamentali di cui tener conto.

L’argomento è molto complesso e spesso viene spiegato con termini molti tecnici, che soprattutto per chi non è “addetto ai lavori” creano confusione e smarrimento.

In questo articolo cercheremo di colmare alcune lacune per quanto riguarda la trasmittanza termica dei serramenti, usando un linguaggio il più semplice possibile e alla portata di tutti, soprattutto per chi si sta avvicinando per la prima volta all’acquisto di nuovi serramenti.

A house under construction, with blueprints and a selection of windows and doors

COS’È LA TRASMITTANZA TERMICA?

“La Trasmittanza Termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadro di superficie, attraverso una struttura che delimita 2 ambienti a temperatura diversa (uno riscaldato e uno no, ex interno e l’esterno della casa). L’unità di misura della Trasmittanza Termica è il W/mqk (Watt su metro quadro/grado Kelvin).”

Questa definizione, molto precisa, è tratta da un documento presente sul sito dell’ ENEA https://www.efficienzaenergetica.enea.it/glossario-efficienza-energetica/lettera-t/trasmittanza-termica.html che ti consigliamo di visitare per approfondire il tema.

Semplificando, possiamo dire che la trasmittanza termica è un valore calcolato attraverso una formula, che determina il potere isolante del serramento.

Per finestre e porte finestre, la trasmittanza termica (Uw) del serramento rappresenta la media ponderata tra la trasmittanza termica del profilo finestra (Uf) e quella della vetro (Ug).

A questo si aggiunge il contributo della trasmittanza termica lineare (Ψg), dovuta all’interazione fra i due componenti e alla presenza della canalina vetro (canalina distanziatrice fra le lastre dei vetri camera), lungo il perimetro della vetrata.

COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA?

La normativa prevede che la trasmittanza termica Uw di un serramento, possa essere determinata sia tramite un calcolo matematico:

Sia tramite Test di Laboratorio su un campione fisico (serramento completo) presso un Ente di Certificazione Notificato.

In ogni caso, non è molto utile che l’utente medio sappia calcolare la trasmittanza degli infissi, se non per cultura generale.

I produttori di serramenti sono obbligati a dichiarare il valore di trasmittanza termica certificato per apporre la marcatura CE (come prescritto dalla norma di prodotto UNI EN 14351-1).

TRASMITTANZA TERMICA E SUDDIVISIONE ZONE CLIMATICHE ITALIA

Attualmente il territorio Italiano è suddiviso in sei zone climatiche in base al clima medio del comune indipendentemente dal luogo geografico.

Cartina Zone climatiche

Per individuare a quale zona appartiene il tuo comune, puoi utilizzare questo comodo servizio online.

Per poter usufruire delle detrazioni fiscali vigenti, la regolamentazione impone un’ intervento di riqualificazione energetica, che nel caso dei serramenti prevede la “sostituzione di finestre comprensive di infissi, delimitanti il volume (involucro edilizio) riscaldato verso l’esterno e o verso vani non riscaldati che rispettano i requisiti di trasmittanza termica U (w/m2k), riportati in tabella 2 del d.m. 26 gennaio 2010.”

Vedi tabella:

trasmittanse per detrazione

Con questo articolo speriamo di esserti stato d’aiuto a comprendere un po’ meglio cos’è e a cosa serve il valore di trasmittanza termica, in modo particolare per i serramenti.

Per ulteriori consulenze contattaci direttamente! (clicca qui)